Carta da parati

La carta da parati rappresenta la soluzione perfetta per la realizzazione di una parete capace di cambiare totalmente aspetto a una qualsiasi camera.

La carta da parati, pur essendo stata sostituita negli anni da sistemi più moderni, è oggi di nuovo molto apprezzata, in quanto permette di decorare i muri con colori e fantasie anche originali a prezzi non eccessivi.

Il mercato oggi consente di scegliere tra carta da parati dal design dinamico e innovativo, classica, vintage o più moderna, con righe, con fantasie anni ’70 e quant’altro.

È sempre consigliato affidarsi a professionisti del settore che ti aiutino a scegliere la carta da parati considerando anche criteri di qualità dei materiali, di durata e magari di convenienza economica.

Noi di Consorzio Dea siamo specializzati nella posa di carta da parati e operiamo con grande professionalità nelle province di Bologna e di Reggio Emilia.

Per avere maggiori informazioni, non esitare a contattarci!

Scegliere la carta da parati giusta consente di rinnovare l’aspetto di ogni stanza, ottenendo risultati gradevolissimi e originali. La possibilità di scelta è davvero ampia. È possibile distinguere tra diverse tipologie di carta a seconda del materiale con cui è realizzata: carta, tessuto, fibra di vetro, fibra grezza e vinile.

La carta è un materiale duraturo e che può essere colorato e avere tantissime fantasie.

Per stanze come il bagno o la cucina, la soluzione ideale è il vinile, materiale ad alta durata e lavabile, essendo composto da uno strato di carta ricoperto da uno strato in pvc.

Tra le tipologie di tappezzerie in tessuto, ci sono quelle realizzate in cotone o lino, e alcuni in seta o bambù, capaci di ricreare atmosfere incantevoli.

Durante la posa della carta da parati è indispensabile fare molta attenzione al fine di evitare piccoli errori che possono compromettere il buon risultato finale. Sicuramente le carte da parati in tinta unita creano meno problemi, ma richiedono comunque una certa abilità.

Ogni fase ha il suo peso:

  • la preparazione della parete: il muro su cui va posata la carta deve essere assolutamente liscio, senza buchi o crepe. Non è affatto opportuno applicare la carta senza aver risolto eventuali problemi di umidità;
  • la scelta della colla o dell’adesivo adatto: per il corretto posizionamento della carta da parati la scelta dell’adesivo più adeguato è fondamentale
  • il taglio preciso della carta: per evitare errori o sprechi di carta inutili, è meglio tagliare i fogli poco per volta;
  • l’applicazione della colla: è necessario assicurarsi che la colla o l’adesivo scelto sia uniformemente distribuito;
  • la posa sulla parete: di solito si comincia ad applicare i fogli dai bordi di porte e finestre, stendendoli dall’alto con l’aiuto di una spatola, per evitare la creazione di bolle d’aria.

Soprattutto per la posa negli angoli più difficili da raggiungere e per tutte le rifiniture, l’esperienza di un tappezziere professionista fa la differenza.

Noi di Consorzio Dea, che operiamo nelle province di Bologna e di Reggio Emilia, garantiamo servizi di posa a regola d’arte.

Contattaci per saperne di più!